Quali cambiamenti fisici avvengono dopo un anno di esercizi respiratori giornalieri?

Grazie per la richiesta di risposta. Per me la consapevolezza della respirazione fa una tale differenza su base giornaliera. Ho praticato esercizi di respirazione per oltre un anno e ho scoperto che questo ha esteso la mia capacità respiratoria quando sono fuori a camminare, specialmente andando su per la collina. Il mio respiro è più lento e più profondo di conseguenza, qualunque cosa io stia facendo. Anche respirare attraverso il mio naso piuttosto che la mia bocca significa anche che la mia respirazione è più efficace e che i miei passaggi nasali si sentono più chiari e più aperti.

Anche fare esercizi di respirazione mi ha mostrato quanto sia importante la respirazione sul modo in cui io funzioni fisicamente e anche su come questo influenza il mio pensiero e il mio umore. Adoro la citazione di Eckhart Tolle quando qualcuno mi chiede quale workshop di sviluppo dovrebbe frequentare da un elenco di workshop che gli ha mostrato e ha detto che sembrano tutti belli, ma in realtà penso che se solo ti fermassi e prendessi un respiro consapevole ogni giorno per un anno avrebbe un effetto maggiore su di te che frequentare tutti quei seminari.

La respirazione è un argomento enorme e noi tendiamo a trascurare. Consiglierei il Libro del respiro di Donna Farhi – grandi spiegazioni e esercizi di respirazione.

Quali cambiamenti fisici avvengono dopo un anno di esercizi respiratori giornalieri? Non so dei cambiamenti fisici , sono certamente più calmo e più concentrato, meno propenso a rispondere irrazionalmente a una crisi. La maggior parte degli esercizi di respirazione che faccio fanno parte della meditazione.

L’unica cosa fisica a cui posso puntare è che come parte di un allenamento deliberato, quando respiro lentamente e profondamente, non solo la mia pancia si espande ma i lati e il retro del mio corpo si riempiono, mentre il mio petto (area sternale) rimane morbido. In una buona giornata posso fare 30 secondi di inspirazione, 30 secondi di espirazione. Quando ho iniziato a praticare questa pratica, inizialmente sono stati circa 12 secondi per ciascun modo, quindi dopo un certo numero di mesi di 20 secondi ciascuno.

Ho fatto esercizi di respirazione per 16 anni come anulom vilom pranayam, kapalbhati pranayam e sudarshan kriya. Fare questi esercizi di respirazione mi ha aiutato nel mio adolescente a stabilizzare lo squilibrio ormonale e i problemi legati alla pubertà. Più tardi nel corso della mia vita universitaria, gli esercizi di respirazione mi hanno dato l’energia per fare il mio lavoro di 18 ore dalle 8 alle 2 perché ho dovuto frequentare le lezioni universitarie, fare un lavoro a tempo parziale e poi studiare in biblioteca. E ora alla mia fine degli anni ’20 mi sta aiutando a far fronte allo stress che il lavoro aziendale arriva.