Quali tipi di alimenti possono migliorare istantaneamente la memoria e la concentrazione?

Alimenti che migliorano la memoria e la concentrazione

mirtilli

Gli studi dimostrano che i mirtilli aumentano la concentrazione e la memoria fino a cinque ore perché “gli antiossidanti nei mirtilli stimolano il flusso di sangue e ossigeno al [tuo] cervello – e mantengono la mente fresca”.

I mirtilli contengono anche un “cocktail di antiossidanti inclusi antociani, proantocianidine, resveratrolo e tannini”, e anche se non ho intenzione di fingere di sapere cosa sono, hanno dimostrato di aumentare la concentrazione e persino di proteggere dal cancro, malattie cardiache e dimensia.

Tè verde

Il tè verde ti aiuta a concentrarti su due motivi: uno, contiene caffeina e due, contiene l’teanina. Non c’è dubbio che la caffeina ti aiuta a mettere a fuoco e migliora la tua prontezza. Buona. Questo è coperto. Bene, che diavolo è l’theanine? È un ingrediente che ha dimostrato di “aumentare l’attività delle onde alfa”, che aumenta la tranquillità e rilascia la caffeina più lentamente, invece che tutto in una volta, il che può portare a schiantarsi.

I due ingredienti si combinano anche per “produrre una migliore capacità di focalizzare l’attenzione, con il miglioramento sia della velocità sia della precisione”.

Se sei in grado di gestire il contenuto di caffeina, introdurre il tè verde nella tua dieta è praticamente un gioco da ragazzi.

Avocado

Secondo il WebMD, “ogni organo nel corpo dipende dal flusso sanguigno, specialmente dal cuore e dal cervello”, e gli avocado “[migliorano] il flusso sanguigno, offrendo un modo semplice e gustoso per accendere le cellule cerebrali”.

Gli avocado sono anche “caricati con fibre (da 11 a 17 grammi per avocado), che aiuta a tenere a bada i morsi della fame”.

Verdure a foglia verde

Le verdure a foglia verde sono piene di antiossidanti e carotenoidi, che aumentano la potenza del cervello e aiutano a proteggere il cervello.

(Un buon consiglio generale: più verde è una foglia vegetale, meglio è.) Le verdure a foglia verde sono anche piene di vitamine del gruppo B, che sono “provate per aiutare la memoria, la concentrazione e la salute e il potere generale del cervello”. Contengono anche acido folico, che migliora la tua chiarezza mentale.

Pesce grasso

Il pesce grasso / grasso contiene acidi grassi omega-3 che “aiutano la memoria, le prestazioni mentali e la funzione comportamentale”. Le persone che sono carenti di omega-3 hanno più probabilità di avere “memoria scarsa, sbalzi d’umore, depressione e stanchezza”.

È stato dimostrato che anche il pesce migliora la concentrazione e l’umore. Le principali fonti di pesce grasso sono “salmone, trota, sgombro, aringa, sardine, sardine e aringa”.

acqua

Se vuoi migliorare la tua concentrazione, devi bere abbastanza acqua. L’acqua “dà al cervello l’energia elettrica per tutte le funzioni cerebrali, compresi i processi di pensiero e memoria”, ed è stato dimostrato che aiuta a “pensare più velocemente, essere più concentrato e sperimentare maggiore chiarezza e creatività”.

Ogni singola funzione del tuo corpo dipende dall’acqua, quindi è di fondamentale importanza che tu ne abbia abbastanza.

Cioccolato fondente

Cioccolato fondente (cioccolato fondente, non zuccheroso, tipo latte) può aiutarti a concentrarti su una serie di motivi. Innanzitutto, contiene una piccola quantità di caffeina, che ha dimostrato di aumentare la prontezza mentale. Il cioccolato fondente contiene magnesio, che aiuta a ridurre lo stress e stimola anche il rilascio di endorfine e serotonina, che ti fanno sentire bene e aumentano il tuo umore. Questo non significa che devi mangiare un enorme pezzo di cioccolato ogni giorno, come quello dall’aspetto delizioso sulla destra, ma significa che il cioccolato fondente a piccole dosi può aumentare significativamente la tua concentrazione.

Noccioline

I dadi sono grandi per il tuo corpo a lungo termine. “Noci e semi sono buone fonti di vitamina E antiossidante, che è associata a un declino meno cognitivo con l’età”, e hai solo bisogno di un grammo di loro al giorno per ottenere questo beneficio. Sono anche ricchi di oli essenziali e amminoacidi che aiutano la tua concentrazione

Risposta breve: in ogni pasto c’è un sacco di cibo che puoi mangiare ad ogni pasto per nutrire il cervello giusto e ottimizzare le tue prestazioni cognitive.

La chiave è assicurarsi di ottenere questi nutrienti in modo coerente , vale a dire ogni singolo giorno.

Ecco alcune idee su quali tipi di cibo puoi avere per ogni pasto per aumentare la concentrazione, la concentrazione e la memoria.


COLAZIONE

Suggerimento: non saltare! Questo è il primo pasto del giorno di cui avrai bisogno per superare le difficili sessioni di studio. Quindi non morire di fame o prendere un caffè come sostituto del pasto. Prendilo come priorità per mangiare.

  • Farina d’avena mescolata con 1 cucchiaio di semi di lino, 1 cucchiaino di burro d’arachidi, banana affettata o altra frutta fresca, e alcune noci o mandorle in cima. I semi di lino sono un’ottima fonte di acido alfa-linolenico (ALA), un grasso sano che aumenta la funzione della corteccia cerebrale.
  • Un parfait: 1/2 tazza di yogurt, 1 cucchiaio di muesli, 1 tazza di frutta fresca (tagliata a dadini) e un cucchiaio di noci come noci e mandorle. Le mandorle sono utili per una maggiore attenzione e consapevolezza necessarie per l’apprendimento, oltre a ripristinare la memoria e la funzione cognitiva.
  • Uova. Le uova sono un potente mix di vitamine del gruppo B (aiutano le cellule nervose a bruciare il glucosio), antiossidanti (proteggono i neuroni dai danni) e acidi grassi omega-3 (mantengono le cellule nervose che funzionano alla velocità ottimale). Quanti? Due dovrebbero essere sufficienti.
  • Un frullato di barbabietola e bacche . I nitrati naturali nelle barbabietole possono aumentare il flusso di sangue al cervello che migliora le prestazioni mentali. In un frullatore, unire 1/2 tazza di succo d’arancia, 1 tazza di bacche congelate (fragole, lamponi, mirtilli), mezza tazza di barbabietole a dadini (crude o arrostite), 1 cucchiaio di granola, 2-3 dosi, 1/4 di tazza acqua di cocco o semplice yogurt magro e 3 cubetti di ghiaccio. Miscela per un minuto.

PRANZO

Suggerimento: stai lontano dal fast food; è tipicamente unta e caricata con carboidrati, che possono riempirti velocemente ma ti sentirai un crollo più tardi (e potresti anche sentirti intontito o assonnato nel pomeriggio). Optare per un pranzo leggero invece.

  • Un sandwich di sardine: sformare le sarde con fette di avocado, quindi spremere sopra il succo di limone. Le sardine sono ricche di acidi grassi omega-3 che sono responsabili del miglioramento della comunicazione delle cellule cerebrali e della regolazione dei neurotrasmettitori che potenziano la concentrazione mentale. Puoi preparare questo sandwich prima del tempo e portare a scuola se sai che sarai fuori tutto il giorno.
  • Una grande insalata con proteine, spinaci freschi e lenticchie. Alcune buone opzioni proteiche sono pollo grigliato, tonno e salmone (che è ricco di acidi grassi essenziali omega-3). Le lenticchie sono ricche di vitamina B che può aiutare a migliorare il potere del cervello, mentre le verdure a foglia verde scure come gli spinaci possono ridurre il declino cognitivo. Questa è un’altra opzione per un pranzo da asporto; prepara tutto in un contenitore ermetico con coperchio e porta con te a scuola.

MERENDA

Suggerimento: ad un certo punto del pomeriggio, è normale sentirsi stanchi e prendere delle caramelle per ottenere una sferzata di zucchero istantanea. Invece di caramelle, pensa ad altre opzioni che puoi avere come spuntino veloce.

  • Noci. Questo potente cibo per il cervello migliora la funzione cognitiva e può anche ridurre la perdita di memoria. Hai bisogno di meno di una manciata per il massimo effetto.
  • Frutta fresca. Ricco di vitamina C, la frutta aumenta l’agilità mentale e riduce il declino delle capacità cognitive del cervello. Mangiatelo intero (mela, banana, mandarino, pera, pesca) o tagliate diversi tipi di frutta e mangiate come macedonia (anguria, papaya, mango, bacche, melone, arance, pompelmo, ananas).
  • Un mix di frutta e noci . Questo mix di frutta secca e noci può essere preparato in anticipo, è portatile, quindi puoi portare con te a scuola o al lavoro, ed è particolarmente buono per un aumento di energia quando senti che il crollo di metà pomeriggio.

CENA

Consiglio: mangiare occasionalmente pasta, pizza, patate, cibi fritti e simili opzioni per la cena pesante sono ok. Tuttavia, se ti concentri sullo studio (e soprattutto se ti stai preparando per un esame imminente), vorrai cenare che ti riempirà dandoti anche energia per continuare a lavorare per qualche ora in più. Un altro consiglio: prepara il condimento per l’insalata con succo di limone fresco e olio d’oliva: è ricco di polifenoli che riducono il declino cognitivo.

  • Frutti di mare. Grigliate, infornate o saltate salmone, sgombro, aringa affumicata o trota. Questi sono considerati pesci grassi con alti livelli di acidi grassi omega-3 che contribuiscono a una sana funzionalità cerebrale e riducono la perdita di memoria.
  • Insalata di pomodori e cavoli I pomodori sono ricchi di licopene, un antiossidante che può proteggere le nostre cellule dai danni causati dai radicali liberi che sono collegati alla perdita di memoria. Kale (così come altri verdi foglia scuri come la bietola e gli spinaci) è considerato un superalimento: è ricco di molte vitamine tra cui A, C e K e promuove la capacità di recupero delle cellule cerebrali; può anche avere un impatto positivo sulla nostra memoria, attenzione e abilità verbali.
  • Patate dolci Sono ricchi del potente antiossidante beta-carotene, che è stato collegato a una spinta nella funzione cognitiva del cervello. Puoi cuocerli a vapore o bollirli molto come le patate normali, oppure puoi tagliarle a strisce e infornare nel forno per fare delle patatine fritte (aromatizzarle con paprika, pepe, timo, origano schiacciati o affumicati).
  • Cereali integrali Ricchi di carboidrati complessi, fibre e acidi grassi omega 3, i cereali integrali rilasciano glucosio lentamente nel flusso sanguigno in modo che il tuo cervello ottenga un costante aumento di energia. Possono anche promuovere la prontezza mentale e migliorare l’umore generale. Prova a cuocere a vapore o preparandoli in un fornello di riso. Alcuni esempi includono bulgur, riso integrale, orzo, cous cous integrale e quinoa (che è tecnicamente un seme, ma è preparato come un grano come il riso).
  • Broccoli. È un’eccellente fonte di vitamina K che è responsabile per l’aumento del potere cerebrale e della funzione cognitiva. Cuocetelo a vapore per 5-10 minuti in modo che si ammorbidisca senza perdere il suo ricco colore verde, quindi irrorate con olio d’oliva e succo di limone o aggiungete un cucchiaio di yogurt greco o kefir in cima per una spinta di calcio.
  • Carote e zucca Proprio come le patate dolci, le carote e tutti i tipi di zucca (spaghetti, ghiande, butternut, kabocha) sono ricchi di beta carotene, che aiuta a migliorare la memoria e le abilità verbali. Puoi mangiare le carote crude, oppure puoi cuocerle al vapore o cuocerle. Lo schiacciamento è più facile da cuocere nel forno, sia tagliandolo a metà o tagliando a cubetti grandi e spolverandolo con spezie come origano, paprika, rosmarino, o qualunque sia la tua preferenza per le spezie.

DOLCE

  • Cioccolato fondente. Buone notizie, giusto? C’è una ragione per questo! Il cacao è ricco di flavonoidi, composti che sono stati collegati al potenziamento delle prestazioni cognitive. Avere un paio di quadrati di un buon cioccolato fondente dopo cena, invece di altri dolci che potrebbero essere sovraccaricati di zucchero e grassi saturi (inclusi in barrette di cioccolato, torte, ciambelle).

Se ti è piaciuto leggere questa risposta, è solo uno dei tanti che scrivo sugli argomenti dell’allenamento del cervello e sul miglioramento della concentrazione e della concentrazione . Oltre a Quora, scrivo molti suggerimenti mentali e hack su Twitter e sul mio blog. Unisciti anche a me!

Ecco il cibo in alto che può aiutare a migliorare la concentrazione e la memoria.

Fonte dell’immagine precedente
Avocado: queste centrali elettriche verdi hanno la capacità di migliorare i livelli di zucchero nel sangue equilibrati e anche di far brillare la pelle. L’avocado contiene magnesio e vitamina K che aiuta a migliorare sia la memoria che la concentrazione.
Barbabietole: sono più alte negli antiossidanti che proteggono il cancro e migliorano il flusso di sangue al cervello, aiutando così il corretto funzionamento del cervello. Le barbabietole forniscono anche un’azione anti-infiammatoria.
Mirtilli: sono arricchiti con acido gallico, che aiuta molto nella prevenzione del danno cerebrale dovuto allo stress. I mirtilli contengono anche vitamina C, vitamina K e fibre che hanno un impatto positivo sulla salute fisica e mentale.
Broccoli: grazie al suo alto contenuto di vitamina K e colina, migliora sia la memoria che la funzione cerebrale.
Altri alimenti che aiutano molto nelle funzioni cerebrali bilanciate sono

  • Brodo d’osso; Guarisce quell’intestino e quindi il cervello, a causa della presenza di colina e glicina.
  • Sedano
  • Cioccolato fondente
  • Olio di cocco
  • Olio extravergine d’oliva.
  • Verdure a foglia verde.
  • Rosmarino
  • salmone
  • Curcuma e
  • Noci

Relazionato:

  • Incredibili benefici per la salute delle ostriche
  • 20 cibi deliziosi che riducono lo stress
  • 08 motivi per cui il tuo corpo ama il caffè.
  • 07 Consigli vitali per mangiare sano

Non c’è dubbio che i nostri cervelli sono considerati le macchine naturali più potenti. Il cervello umano non solo controlla i pensieri, i movimenti e le sensazioni, ma memorizza anche una quantità enorme di dati come immagini, testo e concetti. I cervelli lavorano 24 ore su 24, 7 giorni su 7, poiché svolgono continuamente funzioni involontarie come il ritmo circadiano, l’equilibrio ormonale, la respirazione, l’attività inconscia e il flusso sanguigno. (Fare riferimento ai 5 principali motivi per cui la lettura è importante per gli uomini ) Anche se il cervello umano è solo il 2% del nostro peso corporeo, consuma il 20% di energia. La maggior parte di questa energia viene utilizzata per inviare messaggi bioelettrici attraverso i neuroni, in tutto il corpo.

Il cervello richiede un apporto costante di glucosio, poiché i neuroni non immagazzinano l’energia come altre cellule, quindi il carburante proviene da frutta, verdura e cereali. Un cervello umano è costituito per il 60% da grassi e da bassi livelli di grassi nei cibi. Uno deve scegliere la giusta combinazione di zuccheri e grassi per mantenere il nostro cervello in uno stato sano, la tabella di dieta per gli uomini deve includere alimenti come cocco, alghe, noci, semi e frutti che contengono acidi grassi omega 3 e omega 6. (Fare riferimento a Ecco come gli scacchi mantengono il tuo cervello in forma e attivo) Nella dieta sono inclusi più alimenti a base vegetale che aiutano a potenziare le funzioni cerebrali, l’umore e la memoria. Elenchiamo alcuni alimenti importanti, oltre agli allenamenti consigliati per gli uomini che dovrebbero far parte della dieta quotidiana per un cervello sano e una memoria nitida.

  • Avocado – Uno dei migliori frutti per il cervello in quanto contengono acidi grassi monoinsaturi da fa a ts, omega 3 e omega 6. L’avocado abbassa il colesterolo, aumenta il flusso sanguigno, aiuta l’assorbimento degli antiossidanti e protegge il cervello dall’ictus, in quanto sono anche una buona fonte di vitamina E, K e potassio. (Fare riferimento a Best Instant Techniques For Men To Takeover Stress)

  • Olio di cocco – Uno dei migliori doni naturali per il cervello, il cocco non è solo buono per il cuore, aiuta nella circolazione sanguigna, ma è anche un enorme vantaggio per il cervello grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie.
  • Fagioli e legumi – Ricco di folati, una vitamina essenziale e acidi grassi omega e legumi forniscono costantemente al nostro cervello la fornitura costante di glucosio per il cervello a differenza delle fonti di zucchero. ( Fare riferimento a 3 tendenze alimentari che arrivano al piatto nel 2018 )
  • Mirtilli – Questi sono considerati i potenti antiossidanti poiché proteggono il cervello umano dallo stress che porta all’invecchiamento precoce, ricco di flavonoidi, i mirtilli aiutano a migliorare tutte le funzioni cognitive del corpo fin dalla memoria, le capacità numeriche al ragionamento e al processo decisionale. (Fare riferimento a 5 modi per rendere il fegato più forte )
  • Broccoli – Il superalimento pieno di beta-carotene, ferro, fibre, calcio, vitamina C, B e vitamina K che non solo protegge il cervello dai radicali liberi ma migliora anche la circolazione sanguigna. (Fare riferimento a 4 tisane che miglioreranno istantaneamente la salute )

Personalmente raccomanderei questi che ti aiuteranno a migliorare la tua memoria. Ma ricorda sempre, è la pratica e le tecniche che segui che contribuisce al 90% nel potenziamento della memoria. Seguire buone abitudini alimentari è come ciliegina sulla torta. Per conoscere questi trucchi, controlla questo link:

Come aumentare la tua memoria e ricordare nulla – YouTube

Ora arriviamo al cibo:

Mangia le tue verdure Non è probabile che tu dimentichi questo messaggio. Ottenere verdure adeguate, specialmente quelle crucifere come broccoli, cavoli e verdure a foglia verde scuro, può aiutare a migliorare la memoria. Prova un’insalata di cavolo o un sostituto di cavolo per una tortilla nel tuo prossimo panino. Broccoli saltati in padella è anche un’opzione eccellente per il pranzo o la cena.

Sii dolce con bacche e ciliegie. Le bacche – specialmente quelle scure come more, mirtilli e ciliegie – sono una ricca fonte di antociani e altri flavonoidi che possono potenziare la funzione della memoria. Goditi una manciata di bacche per uno spuntino, mescolato in cereali o cotto in un dessert ricco di antiossidanti. Puoi raccogliere questi benefici da bacche fresche e congelate o essiccate e ciliegie.

Ottieni adeguati acidi grassi omega-3. Essenziale per una buona salute del cervello, gli acidi grassi omega-3, in particolare l’acido docosaesaenoico (DHA), può aiutare a migliorare la memoria nei giovani adulti sani. “Il DHA è l’acido grasso più abbondante nel cervello e ha senso che se si hanno livelli più alti di DHA nel sangue, allora il cervello opererà in modo più efficiente”, afferma Andrea Giancoli, RD, dietologo registrato e passato Academy of Nutrition e Portavoce della dietetica (2005-2014).

Frutti di mare, alghe e pesce grasso – tra cui salmone, tonno rosso, sardine e aringhe – sono alcune delle migliori fonti di acidi grassi omega-3. Sostituire il pesce per la carne un paio di volte alla settimana per ottenere una dose sana. Grigliare, cuocere o cuocere alla griglia per il massimo del gusto e della salute. Prova i tacos di salmone con cavolo rosso, lo spuntino con le sarde o goditi il ​​tonno scottato sulle insalate per cena. Se non si mangia pesce, discutere altre opzioni alimentari e integratori con il proprio medico o nutrizionista dietista registrato. È possibile ottenere acidi grassi omega-3 da integratori di olio di pesce, alghe marine o microalghe.

Lavorare in noci . Ben noto per un impatto positivo sulla salute del cuore, anche le noci possono migliorare la memoria di lavoro. Spuntini su una manciata di noci per soddisfare la fame di mezzogiorno, aggiungili alla farina d’avena o all’insalata per croccarli o mescolali in una padella vegetale per ottenere più proteine.

Questi alimenti non sono solo buoni per il cervello, sostengono un cuore sano e tutte le parti del corpo. Mentre non c’è alcuna garanzia che questi alimenti ti aiuteranno a ricordare dove metti le chiavi domani, nel tempo possono sostenere una buona salute per tutta la vita.

Sintonizzati sul sostentamento dei supplementi e degli integratori alimentari e ti fiderai che potranno fare di tutto, dal centro della cura per migliorare la memoria, la capacità di concentrazione e il lavoro cerebrale.

Comunque sia, funzionano veramente? Non si può negare che invecchiando, il nostro corpo invecchia ideale accanto a noi. Fortunatamente è possibile aumentare le probabilità di mantenere una mente sana nella remota possibilità di includere nutrimenti e bevande “esperti” nel regime alimentare.

Lo zucchero può migliorare la vigilanza

Lo zucchero è la fonte di carburante preferita dalla tua mente – non lo zucchero da tavola, ma piuttosto il glucosio, che il tuo corpo forma dagli zuccheri e dai carboidrati che mangi. Questo è il motivo per cui un bicchiere di OJ o un altro succo di prodotto naturale può offrire un passaggio transitorio alla memoria, alla considerazione e alla capacità mentale.

Il pesce è davvero Brain Food

Una fonte proteica collegata a un incredibile aiuto mentale è ricca di zuccheri insaturi omega-3 che sono fondamentali per il benessere cerebrale. Questi grassi sani hanno sbalorditive capacità intellettuali: una routine alimentare con grandi quantità di essi è stata collegata per far cadere demenza e pericoli di ictus e rallentamento della decadenza mentale; inoltre, possono assumere una parte essenziale nell’aggiornamento della memoria, in particolare quando siamo più consolidati.

Aggiungi una dose giornaliera di noci e cioccolato

Noci e semi sono grandi fonti di vitamina E, l’agente di prevenzione del cancro, che è stato collegato in poche indagini a un decadimento meno intellettuale con l’avanzare dell’età. Il cioccolato fondente ha inoltre altre proprietà intense di prevenzione del cancro e contiene stimolanti caratteristici come la caffeina, che possono migliorare l’attenzione.

Aggiungere avocado e cereali integrali

Ogni organo nel corpo dipende dal flusso sanguigno, specialmente dal cuore e dal cervello. Una dieta ricca di cereali integrali e frutta come gli avocado può ridurre il rischio di malattie cardiache e abbassare il colesterolo cattivo. Questo riduce il rischio di accumulo di placca e migliora il flusso sanguigno, offrendo un modo semplice e gustoso per accendere le cellule cerebrali.

I mirtilli sono super nutrienti

La ricerca nelle creature dimostra che i mirtilli possono aiutare a proteggere la mente dai danni causati dai radicali liberi e possono ridurre l’impatto delle condizioni legate all’età, ad esempio, la malattia di Alzheimer o la demenza

Eccone uno: acido caprilico

Che cos’è? È un trigliceride a catena media di 8 legami di carbonio. Essenzialmente è un grasso, ed è naturalmente presente nell’olio di cocco.

Che cosa fa? Questo grasso è unico nel modo in cui non ha bisogno di essere metabolizzato prima di poter essere utilizzato per l’energia. Può essere assorbito direttamente nel flusso sanguigno ed essere usato dai tuoi mitocondri come combustibile.

Perché questo è importante? Hai due modi per produrre energia nel tuo corpo: uno proviene dal glucosio e l’altro dai chetoni. I mitocondri producono energia nelle tue cellule dai chetoni e possono utilizzare questo acido grasso caprilico direttamente in un processo di creazione di energia diverso dal glucosio. Così come il tuo cervello ha la più alta concentrazione di mitocondri per cellula nel corpo (insieme al tuo cuore e agli occhi) darà a queste cellule più energia da usare. Più energia nel tuo cervello significa che puoi concentrarti, concentrarti e pensare meglio. Inoltre, scientificamente parlando, questo grasso ha più elettroni per grammo rispetto al glucosio e quale è un altro motivo che dà più energia.

La migliore fonte di questo olio? Il cocco ha circa il 6% quindi non è il migliore. L’olio MCT è migliore, ma i marchi diversi variano molto, quelli migliori fino al 50%. O la soluzione migliore è l’olio di Brain Octane a prova di proiettile (non ho alcuna affiliazione) che è al 100%

Io uso questa roba e funziona davvero! È costoso ma per migliorare le prestazioni cognitive ne vale davvero la pena secondo me. Ma .. come sempre, fai le tue ricerche e prendi la tua decisione.

Ps. Una nota a margine, quando si cerca di aumentare le prestazioni cognitive ciò che NON Mangiate è altrettanto importante di quello che si fa – in modo da avere una buona visione della vostra dieta e stile di vita e tagliare eventuali carichi di tossine dal vostro cibo o ambiente.

Un approccio strutturato e potente che può effettivamente funzionare è il seguente:

  • Cominciando dall’inizio. Risolvi la colazione. Includi carboidrati e fibre complessi, in modo che l’energia venga rilasciata costantemente nel tempo e non senta solo un’improvvisa ondata di energia seguita da un crollo in seguito. E fai questo per ogni pasto che fai, specialmente quelli prima delle tue principali sessioni di studio. E questo passo riguarda l’energia e la concentrazione, ed è operativo quotidianamente.
  • In secondo luogo, introdurre alimenti come i mirtilli che hanno dimostrato di migliorare la memoria. I mirtilli sono ricchi di potenti antiossidanti che combattono i danni dei radicali liberi, proteggendo così le cellule cerebrali e la memoria. L’altro nutriente più importante è l’acido grasso omega-3, cioè ALA, EPA e DHA. Ottieni semi di lino o noci per ALA e vero integratore di olio di pesce per EPA e DHA. (Uso il cappuccio di gelatina Mega-3). Sì, ALA può essere sintetizzato dal corpo per ottenere il resto due. Ma ne hai abbastanza di ciascuno comunque. Gli acidi grassi omega-3 sono un super nutriente, sia per il cuore che per il cervello. E tutto ciò che è buono per il cuore è anche un bene per il cervello. Questo passaggio riguarda la memoria ed è operativo quotidianamente.
  • Terzo, puoi introdurre qualcosa come una tazza di caffè (anche se non lo uso, dimentica la dipendenza da caffeina per ora). Questo può superare magicamente la sonnolenza. Ma questo significa anche che non vuoi prenderlo la sera, altrimenti perderai meno magicamente e anche più terribilmente del solito, a causa della mancanza di sonno. E a proposito, puoi combinare la potenza del caffè con il potere del pisolino per liberarti della crisi pomeridiana (anche se una camminata veloce di 10 minuti fuori farà altrettanto bene e ridurrà il tuo tempo sedentario letale). Basta google per le insturctions per un pisolino. E ancora, questo passo riguarda l’energia e la concentrazione.
  • In quarto luogo, idratare, idratare, idratare. Il tuo corpo, incluso il tuo cervello, è principalmente acqua. L’idratazione accelera il cervello, la disidratazione la rallenta.

Questo è bello andare. E fai attenzione ai pseudosupplement e agli pseudoclami per migliorare la memoria. E si spera che otterrà alcuni benefici tangibili con i passaggi precedenti. Inoltre, non mirare a benefici veramente immediati perché sono veramente istantanei, ad es. L’ho spiegato nel primo passo.

In bocca al lupo!

Mangia peperoncini verdi . E se non riscatta il risultato atteso, allora mangia i peperoncini rossi.

Questo ti fornirà istantaneamente la vista dell’epifania e ti aiuterà a recuperare la concentrazione perduta.

Per memoria, impazzisci, prova tè caldo o caffè con peperoncino verde o rosso. Sono sicuro che i tuoi neuroni del cervello diventano forti e connessi. E questo ti aiuterà sicuramente ad aumentare la memoria IMMEDIATAMENTE.

Nota: Dio non ha creato questo cibo naturale su questo pianeta terra, che rafforza ISTANTANAMENTE la tua memoria o concentrazione. A meno che tu non sia uno scienziato o uno studente di Heisenberg da Breaking Bad.

Grazie per aver letto.

Spero che ti aiuti.

(Fonte immagine: Google)

Ciao …… .. Non c’è dubbio che qualunque cosa mangiamo influisce sul nostro corpo. Ci sono cibi che fanno bene alla salute, mentre ce ne sono alcuni che possono causare danni irreparabili. Quando si parla di miglioramento della concentrazione, il mercato è pieno di integratori. Ma non tutti noi possiamo permetterci quegli integratori e inoltre, non sono esenti da rischi per la salute. Oggi parlerò di alcuni cibi che miglioreranno la concentrazione e l’attenzione.

1Avocados

Questo frutto è uno dei più salutari che puoi consumare. Sebbene gli avocado abbiano spesso una cattiva reputazione a causa del loro alto contenuto di grassi, è importante tenere presente che questi frutti sono una fonte inestimabile di grassi monoinsaturi. Gli avocado sono una fonte ricca di vitamina K e acido folico e aiutano a prevenire la formazione di coaguli di sangue nel cervello e a migliorare le funzioni cognitive, in particolare la memoria e la concentrazione. Concentrazione Gli avocado sono anche ricchi di vitamina B e vitamina C. A differenza di altre vitamine, queste due vitamine non sono immagazzinate dal nostro corpo, quindi necessitano di una sostituzione giornaliera. Ultimo, ma non meno importante, gli avocado hanno più proteine ​​e meno zuccheri di qualsiasi altro frutto.

Barbabietola

Le barbabietole sono le piante più nutritive che puoi mangiare. Le barbabietole non solo hanno la capacità di ridurre l’infiammazione ma sono anche ricchi di antiossidanti. Le barbabietole forniscono la migliore protezione contro il cancro e aiutano a eliminare le tossine dal sangue.

Mirtilli

I mirtilli hanno molte proprietà. Gran parte dei suoi benefici per la salute sono dovuti al suo alto contenuto di antiossidanti. I mirtilli sono anche un’ottima fonte di vitamina C, K e fibre. A causa degli alti livelli di acido gallico trovati nei mirtilli rossi, sono davvero bravi a proteggere il cervello dalla degenerazione e dallo stress. Puoi ottenere la tua dose giornaliera di bacche con frullati, muffin o frittelle fatti con mirtilli.

leggi di più su: – Alimenti che miglioreranno la tua concentrazione e concentrazione

Grazie

Nulla lo migliorerà all’istante, ma ci sono molti alimenti che possono contribuire a migliorarlo nel lungo periodo.

  1. mirtilli
  2. Tè verde
  3. Avocado
  4. Verdure a foglia verde
  5. Pesce grasso
  6. acqua
  7. Cioccolato fondente
  8. Semi di lino
  9. Noccioline

Puoi trovare una spiegazione dettagliata per ognuna di esse qui.

Per la tua memoria encomiabile:

  • Bhrahmi:

Prendi il succo di bhrahmi o la polvere mescolata in acqua o zucchero e questo migliorerà la tua memoria. Massaggiare con olio di bhrahmi e questo curerà la debolezza mentale e il problema della pelle secca.

  • Frutta:

Il consumo di frutta blu e rossa aiuta anche ad aumentare la memoria. Frutta come mela e mirtillo aiutano a migliorare l’oblio.

  • Verdure:

Usa melanzane (baingan). gli elementi benefici di questo ortaggio aiutano a mantenere sani i tessuti cerebrali. Anche la barbabietola e la cipolla fanno un ottimo lavoro nell’aumentare la funzionalità del cervello.

  • Grano:

Il succo di wheatgrass aiuta ad aumentare la memoria. Mescolare lo zucchero e le mandorle nell’Harira a base di grano e quindi consumarlo contribuirà ad aumentare la capacità di memorizzazione.

I supplementi nutrizionali nel cervello, come gli acidi grassi Omega 3, i complessi vitaminici B e gli antiossidanti, aiutano a mantenere il cervello il migliore. Frutta e verdura contengono molte vitamine e minerali, che forniscono protezione contro il morbo di Alzheimer e l’invecchiamento generale del corpo. Leggi l’articolo completo Come migliorare la potenza della memoria (7 modi per stimolare la tua memoria) – AIWORLDWEB

So che la tua domanda è specifica per il cibo, che altri hanno coperto.

Consiglio vivamente questo integratore di Onnit

Alpha BRAIN®

Studiato clinicamente per aiutare gli individui sani a supportare memoria, concentrazione e velocità di elaborazione. †

Alpha BRAIN®

Ho notato una notevole differenza una volta che ho iniziato ad usarlo e sono stato molto scettico. Quindi prenditi un po ‘di tempo per guardare anche a queste alternative.

I mirtilli e l’esercizio aerobico promuovono la neurogenesi, che è la formazione di nuove cellule cerebrali. La neurogenesi avviene sicuramente in due regioni del cervello: la regione del giro dentato dell’ippocampo, che è la sede della memoria a breve termine, e il bulbo olfattivo, che è la sede dell’olfatto.

Imparare qualcosa significa memorizzarlo inizialmente come memoria a breve termine.

Per quanto ne sappia, le foglie “brahmi” o “thimare” sono nutritive e aiutano a migliorare la memoria. Prepariamo una zuppa come un piatto chiamato tambuli e prepariamo anche chutney (ricetta della nonna).

Inoltre, si dovrebbe evitare il cibo oleoso o troppo piccante.

Non esiste questo cibo.

Non ci sono cibi che lo faranno lentamente, neanche.

Basta mangiare una dieta sana: una varietà di cibi, per lo più piante, non troppo o troppo poco. Dormi abbastanza e fallo regolarmente. Allenarsi regolarmente. Ciò farà sì che la tua memoria e concentrazione funzionino meglio che mai.

Immediatamente, piuttosto un ordine. Sentiamo tutti come lo zucchero fa male a te. In realtà questa è la fonte primaria di energia per il corpo e il cervello. Sì, non è buono in eccesso, ma se il livello di zucchero nel sangue è basso, il tuo cervello sarà nebbioso. Quindi prova una barretta o un po ‘di succo d’arancia per una rapida spinta cerebrale. Quindi concentrati sulla tua dieta generale nel lungo periodo, come una persona precedente ha delineato in dettaglio.

  1. Mandorle e noci macinati in acqua per tutta la notte.
  2. Un sacco di insalate e frutta.
  3. Alimento arricchito con proteine ​​come uova, pane, pesce ecc.

Insieme ai cibi sopra, fai “Meditazione” e pratica “Trasmutazione Sessuale” (sfruttando l’energia e canalizzandola per scopi più alti, google se non lo sai).

Questo è tutto 🙂

Gli altri post riguardano più una buona nutrizione del cervello …

Immediatamente? Dipende dalla forma del cibo. I liquidi vengono digeriti e assorbiti più velocemente dei solidi.

C’è il solito sospetto: caffè.

Poi hai il non così conosciuto ma forte come un sigaro: frutto della passione.

Prova a bere del succo di frutto della passione. Sentirai effetti immediati. Puoi usarlo anche come sostituto più sano dei sigari …