Qual è un regime di trattamento per l’infezione da H pylori?

Domanda fantastica! Di recente le linee guida per questo trattamento sono cambiate.

Precedentemente Prevpac era stato raccomandato per il trattamento di H. pylori, tuttavia la Claritromicina contenuta in questo farmaco ha una resistenza superiore al 15% in molte parti del Nord America. Woooh!

Si raccomanda ora di trattare i pazienti con una terapia quadrupla per 14 giorni . La selezione di questo regime deve essere selezionata sulla base degli individui prima dell’esposizione macrolide (un antibiotico specifico), delle allergie, della convenienza di dosaggio e dei costi.

TUTTI gli IPP sono ugualmente efficaci. Quindi un fan sfegatato di Omeprazole, Nexium, Pantoprazolo? Bene, lavorano tutti allo stesso modo. (Lo so! Scioccante!) Solo in un altro modo l’industria farmaceutica sta dando al consumatore centinaia di opzioni per la stessa cosa.

Ecco la ripartizione:

  1. Prima linea e più conveniente :

PPI dosato due volte al giorno +

Claritromicina 500 mg somministrata due volte al giorno +

Amoxicillina 1000 mg somministrata due volte al giorno +

Metronidazolo 500 mg somministrato due volte al giorno

2. Prima linea e buona per i pazienti con precedente esposizione a macrolidi O avere una vera allergia al pencillin

PPI dosato due volte al giorno +

Bismuto Subsalicilato 262 mg somministrato quattro volte al giorno +

Tetraciclina 500 mg somministrata quattro volte al giorno +

Metronidazolo 250 mg somministrato quattro volte al giorno

Così come puoi vedere il numero 2 ha dosaggi abbastanza frequenti. Hai difficoltà a ricordare di prendere quelle dosi? Ora ci sono un sacco di pratiche app Dandy per aiutarti. Ecco alcuni dei miei preferiti:

Medisafe

App Gestione farmaci per Apple

Mango Health App – Pill Pill Reminder, Interazioni con i farmaci, Health Manager

Buona fortuna!

Related of "Qual è un regime di trattamento per l’infezione da H pylori?"

C’è solo un modo per trattare l’infezione da H.pylori, cioè con gli antibiotici.

La durata del trattamento varia da 10 a 14 giorni, a seconda della raccomandazione del medico.

Di solito, nel trattamento dell’infezione da H.pylori vengono utilizzati due antibiotici e un inibitore della pompa protonica (PPI). Possono comunemente conosciuto come Triple Regime .

Il triplice regime comprende

  1. 1 g di Amoxicillina,
  2. 500 mg di claritromicina
  3. 20-30 mg di Omeprazolo.

Tutto preso due volte al giorno.

Si consiglia vivamente di completare l’intero ciclo di antibiotici anche se i sintomi sono migliorati significativamente. Questo serve a prevenire il ripetersi della malattia.

Potresti aver intuito, questa volta l’H.pylori sarà molto più difficile da eliminare. Ma il punto limite è davvero discutibile e soggettivo per il giudizio del singolo o del medico.

Nel caso di ripetizione, verrà prescritta una combinazione più forte di farmaci. Sono conosciuti come il quadruplo regime . Questa volta, i farmaci verranno sostituiti con una diversa classe di antibiotici insieme a un PPI più forte.

Il Quadruple Regime è composto in modo classico da

  1. Solfato di bismuto
  2. metronidazolo
  3. tetraciclina
  4. esomeprazolo

Anche dopo il regime Quad, alcuni individui sono ancora risultati positivi per H.pylori. In tal caso, il medico eseguirà una biopsia dallo stomaco ed eseguirà un test di sensibilità agli antibiotici per determinare quale tipo di antibiotici sia più efficace nell’uccidere l’H.pylori nel corpo.

La ragione per i batteri sovrappopolati di H Pylori è l’acidità di stomaco bassa e la cattiva alimentazione (i batteri H Pylori amano i carboidrati).

Versione breve: ucciderai questi batteri H Pylori aumentando al massimo l’acidità di stomaco, ma ricorda che lo strato di muco all’interno del rivestimento dello stomaco deve essere intatto. Per mantenere un buon livello di muco hai bisogno di Omega-3. La betaina HCL abbassa il pH (maggiore acidità) nello stomaco. Se avverti una sensazione di bruciore allo stomaco, hai il pH minimo tollerabile. Il bicarbonato di sodio aumenta più rapidamente il pH.

Consiglierò a tutti di studiare di più qui: Chris Kresser e discutere il trattamento con il medico.

Per fortuna, l’American College of Gastroenterology ha recentemente pubblicato linee guida aggiornate per il trattamento con H pylori. Ancora più fortunatamente, queste linee guida non sono nascoste dietro un paywall: Linee guida cliniche ACG: trattamento dell’infezione da Helicobacter pylori

Oggigiorno la resistenza antibiotica al metronidazolo e alla claritromicina sta crescendo, quindi la tratterei con un potente inibitore della pompa protonica come pantoprazolo due volte al giorno 20 mg, più due tipi di antibiotici, ad esempio amoxicillina due volte al giorno 1.000 mg più claritromicina due volte al giorno 500 mg e subcitrato di bismuto quattro volte al giorno una compressa da 120 mg, per 14 giorni.