Quali sono i risultati più probabili per qualcuno che ha avuto adenocarcinoma polmonare e è appena stato diagnosticato un cancro al fegato?

Spero sempre che domande come queste siano ipotetiche.

Come non medico, è mia opinione che il tumore polmonare originale metastatizzato nel fegato e non è un tumore separato. La metastasi a distanza indica il NSCLC di stadio IV.

Negli Stati Uniti, l’oncologo avrebbe ordinato test con biomarker alla diagnosi iniziale del cancro del polmone. Se sono già state somministrate terapie mirate per il cancro del polmone, la prognosi per le metastasi a distanza sarebbe limitata nel tempo di sopravvivenza. Le cure palliative sarebbero il protocollo.

L’efficacia del trattamento è soggetta allo stato del singolo paziente. Fattori quali i punteggi PS, la portata delle metastasi in altre aree, la progressione tumorale e i trattamenti precedenti influenzeranno la prognosi. Se il paziente è immuno-terapia naive in cui è stata somministrata solo la chemio da solo, il tempo di sopravvivenza può eventualmente aumentare con il trattamento immuno-terapia.

C’è talmente tanta complessità nel cancro che senza conoscere tutti i fattori, non è una buona pratica dare una prognosi del cancro alla palla park.

Spero di essere corretto se sbaglio in una delle mie ipotesi.

Lui o lei dovrebbe ottenere i suoi affari insieme APPENA POSSIBILE e vedere quante cose lui / lei può grattare via la lista di secchio mentre il tempo rimane. Non ci vuole un MD Marcus Welty per vedere i giorni del paziente sono numerati. Non so se il carcinoma nei polmoni è correlato al cancro trovato nel fegato, ma in entrambi i casi, l’afflitto non ha molto tempo a disposizione. È una diagnosi tanto grave quanto può essere. Mi dispiace.

Cancro secondario dal polmone o tumore totalmente diverso nel fegato? Importa molto
Se questo è un cancro metastatico ai polmoni, allora sia la chemio che la chirurgia sono ancora sul tavolo
Se questo è un cancro completamente nuovo nel fegato, allora sospetterei che il tempo sia limitato
Questa è una situazione molto più dettagliata quindi può essere discussa realisticamente qui. Abbiamo bisogno di molti dati per essere in grado di dirigere e inoltre nessuno con una licenza sta mettendo a repentaglio la nostra capacità di aiutare i pazienti lanciando sciocchezze su Quora
Il vero problema è quanto siano aggressive le cose e che solo il paziente e il loro team di Oncologia potranno / potranno conoscere
Grazie per la richiesta di risposta e mi dispiace non posso essere più di aiuto. Prego che questo sia ipotetico e non reale.
Dr D

Affidatevi ai medici che hanno il quadro clinico completo. Consigli di questo tipo non sono più adatti all’ambiente online.