Non posso dormire la notte. Questo è successo solo nelle ultime due settimane. Sono attivo quindi non può essere perché non sono stanco. Cosa dovrei fare?

La prima cosa è provare a consumare solo acqua e poco cibo per un paio d’ore prima di pensare di andare a dormire. Ciò assicurerà che non hai molta caffeina o zucchero nel tuo sistema in quel momento. La caffeina dovrebbe essere tagliata intorno alle 18:00 al più tardi.

La prossima è assicurarsi che la stanza sia bella e buia quando si pianifica di dormire, non ci sono dispositivi elettronici nelle vicinanze che fanno rumore o si accendono perché possono distrarti dal sonno. Assicurati di stare comodo e non troppo caldo o freddo.

Rilassati e chiudi gli occhi, pensa a cose rilassanti. Prova ad ascoltare un audio rilassante come spiagge, pioggia e persino battiti biauricolari delta / theta.

Le probabilità sono che sia temporaneo. Se continua, parla con un medico in quanto potrebbe esserci qualche causa alla base che può essere facilmente diagnosticata prima di passare settimane a stressare mentre cerchi di risolverlo.

Spero che questo risponda alla tua domanda

EDIT: dovuto correggere un lieve errore causato dalla correzione automatica.

Qualcosa è cambiato nelle ultime due settimane? è mai successo prima? Leggi su buona “igiene del sonno”. Alcuni esempi, limitare la caffeina e l’esercizio fisico per un periodo di tempo prima di coricarsi, hanno un comodo spazio per dormire che è buio e silenzioso. Sviluppa una routine di ammortamento prima di coricarsi. Se non riesci a dormire, alzati dal letto dopo circa mezz’ora e fai qualcosa di noioso finché non ti senti assonnato piuttosto che riprovare, anche se stai lontano dalla luce e potresti voler impostare l’elettronica su una diversa illuminazione. Esplora la meditazione rilassante e le immagini visive per aiutarti a dormire. Ci sono diverse app che hanno rituali di meditazione rilassanti che possono aiutarti a rilassarti in modo che sia più facile dormire. Ricerca che prende la melatonina e dosaggi terapeutici. Se hai avuto problemi con un problema medico, parla con il tuo medico. Se il tuo problema di sonno diventa cronico, vai a studiare il sonno e consulta un LCSW o un dottorato di ricerca per la valutazione di un disturbo affettivo, ma evita i farmaci per il sonno e utilizzalo solo come ultima risorsa e per un periodo di tempo limitato. In bocca al lupo!