Perché i nostri occhi devono essere chiusi per addormentarsi?

Per rispondere a questa domanda, dovresti vedere se puoi tenere gli occhi di un soggetto aperti e farli addormentare (più difficile di quanto suoni perché, come sottolineato dalle altre risposte, dovresti avere un modo di proteggere gli occhi dall’asciugarsi durante il sonno per evitare di creare problemi alla cornea durante gli esperimenti, altrimenti lo studio non sarebbe mai approvato dal comitato di revisione istituzionale).

Sospetto che la risposta del dottor Averbukh sia vicina alla verità. Cioè, che i nostri cervelli sono cablati in modo che gli occhi si chiudano quando ci addormentiamo, in modo che gli occhi siano protetti e per ridurre la stimolazione visiva che interferirebbe con la caduta o il rimanere addormentati. I pazienti con grave lagoftalmo o paralisi di Bell, che non riescono a chiudere un occhio, si addormentano (anche se di solito è interessata solo una parte). Quindi, non credo sia necessario che i nostri occhi siano chiusi per entrare nel sonno.

Sospetto che se siamo molto stanchi o privati ​​del sonno, ci stiamo davvero addormentando prima che i nostri occhi si chiudano. E man mano che i livelli di coscienza diminuiscono, le palpebre si chiudono automaticamente.

Nei pazienti che dormono molto profondamente, ho scoperto che è possibile aprire delicatamente una palpebra, senza svegliare il paziente (sebbene questi siano di solito pazienti in ICU, e per altri motivi potrebbe essere più difficile da destare di un normale sano Tuttavia, questo può essere fatto in pazienti che non sono pavononizzati e sono eccitabili dal sonno).

Durante il sonno che cammina o il sonnambulismo gli occhi sono aperti, anche se questo potrebbe non corrispondere a nessuna delle normali fasi del sonno.

Quindi la risposta è sconosciuta, da quello che posso trovare sull’argomento. Sospetto che sia possibile addormentarsi e dormire senza chiudere gli occhi. Attendo con ansia i risultati dei vostri studi su questo argomento. Tuttavia, non sarò volontario per gli studi stessi.

Penso che sia una domanda eccellente senza una risposta chiara.

  • È vero che la cornea si asciugherà senza battere ciglio, ma d’altra parte facciamo molti movimenti involontari mentre dormiamo, quindi perché non qualche battito di ciglia?
  • È vero che la cornea è più vulnerabile se l’occhio è aperto, tuttavia ci sono molti meccanismi protettivi che mantengono sana la cornea quando siamo svegli e gli occhi aperti, quindi perché non possiamo fare affidamento sugli stessi meccanismi mentre dormiamo?

Penso che la ragione principale per cui i nostri occhi siano chiusi durante il sonno è la necessità di minimizzare l’input sensoriale. Non sappiamo davvero perché abbiamo bisogno di dormire. Ma sappiamo che ha qualcosa a che fare con il consolidamento dei ricordi. Perché questo processo avvenga, dobbiamo fermare l’input sensoriale. Invece, i ricordi sono incanalati attraverso gli stessi percorsi neurali. Alcuni di questi ricordi sono percepiti come sogni. Questo sogno è essenziale per la salute del cervello e non può coesistere con l’input sensoriale perché usa le stesse strutture neurali. Quindi gli occhi devono essere chiusi.

Tutto quanto scritto sopra è una speculazione basata su alcuni dati. Solo alcuni pensieri.

A causa del fenomeno di Bell, gli occhi rotolano verso l’alto quando i coperchi sono chiusi, quindi la luce si attenuerà un po ‘, a prescindere.

Tuttavia, molte persone perdono le palpebre per vari motivi e sono in grado di dormire.

La risposta di Mohit Mirajkar a Si può dormire se non hanno le palpebre?

Una persona riuscirà a dormire se le sue palpebre vengono tagliate?

Chi stai cercando di spaventare con gli occhi aperti?

tutti i tuoi occhi sono aperti, devi battere le palpebre 14-18 volte al minuto per tenere gli occhi idratati.

Ti aspetti che qualcuno o qualcuno lo faccia manualmente mentre apri gli occhi durante sleeP?

Le nostre palpebre si chiudono quando dormiamo probabilmente per l’ovvia ragione che impedisce alla sclera e alla cornea di asciugarsi, di graffiarsi accidentalmente (come la polvere che soffia) e di diffondere l’ossigeno dall’interno della palpebra (alla sclera e alla cornea). Le cornee fragili sono un requisito per la nostra visione. Le cornee spesse sono molto meno fragili ma attenuano più luce.

Dal terdon:

1) il lampeggiare richiede un movimento muscolare che sconfigge in qualche modo lo scopo del riposo

2) le palpebre chiuse offrono una protezione molto migliore rispetto al lampeggio periodico

3) se puoi battere le palpebre, hai le palpebre.

Non sono stato precedentemente istruito su questo argomento, quindi posso solo condividere ciò che ho studiato.

In realtà non hai bisogno di avere gli occhi chiusi per addormentarti, anche se non sono sicuro per quanto tempo puoi tenerli aperti.

Immagino che uno dei motivi principali sia il meccanismo di protezione che i nostri corpi implementano. Se i nostri occhi sono aperti per un’intera notte, i nostri occhi si prosciugheranno, specialmente se fossimo addormentati e forse non avremmo potuto battere le palpebre correttamente.

L’altro motivo potrebbe essere che aiuta a bloccare le distrazioni esterne impedendo un sonno di qualità. Ad esempio, se si accendesse una luce, chiudendo gli occhi sarebbe più facile rimanere addormentati.

Potrebbe anche essere che abbiamo un modo per bloccare almeno un po ‘di luce per addormentarci se ci trovassimo in una zona in cui non avremmo potuto farlo abbastanza bene per dormire.

Potrei sbagliarmi, ma basandomi su quello che ho trovato durante le ricerche sul sonno, poiché ho avuto problemi a lungo termine sul sonno, sembra che sia il caso più probabile.

Spero che questo ti aiuti