Il digiuno intermittente è dannoso per lo stomaco?

Quello che ho imparato da 2 anni di digiuno intermittente

Adottare una filosofia di auto-sperimentazione può fare una tremenda differenza nella tua vita.

La scelta di sperimentare nuove idee può aiutarti ad avviare un’attività di successo. Scegliere di sperimentare con la condivisione del tuo lavoro può avviare la tua carriera come scrittore o artista. E scegliere di sperimentare diverse diete e allenamenti può aiutarti a scoprire una strategia di fitness e salute che funzioni per te.

Certo, l’auto-sperimentazione è esattamente l’opposto di come molti di noi vogliono avvicinarsi alle cose. Preferiremmo che qualcuno ci consegnasse un foglio di una pagina con le risposte ai nostri problemi e dicesse: “Fai questo e sarai a posto”. Inoltre, se qualcuno condivide un’idea che sembra stravagante o strana, la maggior parte di noi preferirei respingerlo piuttosto che sperimentare per sei mesi per vedere se può effettivamente funzionare per noi.

Per essere chiari, ho fatto la mia giusta parte di errori e ho scartato le idee senza provarle in passato. Ma nel caso del digiuno intermittente, che spiegherò di seguito, sono contento di aver deciso di fare un po ‘di auto-sperimentazione e vedere se avrebbe funzionato per me.

Ho sperimentato il digiuno intermittente per più di 2 anni e questo è quello che ho imparato …

Bonus gratuito: ho creato una Guida rapida al digiuno intermittente con un riepilogo dei vantaggi del digiuno intermittente e di 3 programmi di digiuno che è possibile utilizzare in base ai propri obiettivi. È un rapido PDF di 5 pagine che puoi salvare e consultare in seguito mentre provi tu stesso. Clicca qui per ottenere la guida, gratis.

Digiuno intermittente: cosa è e come lo faccio

Ecco una semplice definizione di digiuno intermittente: si mangia la normale quantità di cibo in un intervallo di tempo più breve. Non è una dieta, è solo un modo di mangiare che riduce la finestra di mangiare ogni giorno a circa 8 ore.

Per esempio, di solito mangio il mio primo pasto verso le 12 o le 13 e poi posso continuare a mangiare fino al mio ultimo pasto alle 20:00. Dopo di ciò, digiunerò fino al giorno successivo alle 12:00. Che scoppia a circa 16 ore di digiuno e 8 ore di mangiare ogni giorno. Lo faccio quasi ogni giorno. (La mia ipotesi sarebbe che faccio digiuno intermittente 350 su 365 giorni all’anno.)

Non ho intenzione di approfondire i dettagli del digiuno intermittente in questo articolo. Ho già scritto una guida per principianti di 3000 parole sul digiuno intermittente e una lunga guida alle domande e risposte sul digiuno intermittente. Se hai domande su come funziona e sulla scienza che sta dietro, leggi questi articoli.

E se vuoi ancora più informazioni, sono stato intervistato anche sul podcast di Fat Burning Man (qui) e sul live show di Jimmy Moore sul digiuno intermittente (download mp3 qui).

Come mi sento dopo 2 anni di digiuno intermittente

1. Il più grande vantaggio del digiuno intermittente è la semplicità.

In un’intervista con Vanity Fair, il presidente Obama ha descritto una strategia interessante che usa per semplificare la sua vita. “Vedrai che indosso solo abiti grigi o blu”, ha detto. “Sto cercando di ridurre le decisioni. Non voglio prendere decisioni su ciò che sto mangiando o indossando. Perché ho troppe altre decisioni da prendere “.

Ciò a cui il Presidente Obama si riferisce è un concetto chiamato “fatica decisionale” e può influire drasticamente sulla tua capacità di prendere decisioni nel corso della giornata. Ho spiegato la scienza della fatica decisionale in questo articolo.

Per il Presidente, semplificare le sue scelte di abbigliamento è un modo per semplificare la vita e migliorare le sue capacità decisionali. Per me, il digiuno intermittente offre lo stesso vantaggio. Eliminare la colazione e non pensare al cibo fino alle 12 di ogni giorno mi ha permesso di ridurre il numero di decisioni che prendevo al mattino, riducendo così l’affaticamento decisionale e aumentando la forza di volontà che ho per il resto della giornata. Ciò significa che ho più energia da dedicare al lavoro che per me è importante.

Uno dei modi migliori per trovare la felicità e il successo nella vita è quello di togliere le cose inutili e concentrarsi solo su ciò che è necessario.

Con il digiuno intermittente, sono stato in grado di aumentare la forza, ridurre il grasso corporeo e mantenere una buona salute mentre spendo meno tempo a mangiare ogni giorno. Se riesci a ottenere gli stessi risultati rendendo la vita più semplice e mangiando solo due volte al giorno, perché renderebbe la vita più complessa mangiando tre, quattro o cinque volte al giorno?

2. Il digiuno intermittente è un’eccellente strategia di viaggio.

Ero infastidito dalla mancanza di opzioni alimentari salutari negli aeroporti. Questo è particolarmente vero nel mio caso perché sto cercando un volume elevato e aggiungo un buon peso, quindi ho bisogno di mangiare molto. Trovare una quantità considerevole di cibo sano è un compito difficile nella maggior parte degli aeroporti.

La soluzione? Tratta i tuoi giorni di viaggio come un giorno di digiuno e poi mangia il doppio del buon cibo il giorno seguente.

Ad esempio, l’anno scorso, quando stavo tornando dal Ringraziamento con la mia famiglia, non ho mangiato quel giorno. Finì per essere circa 32 ore tra i pasti. È il più lungo che ho fatto con un solo digiuno, ma le cose sono andate bene e ho evitato la cattiva alimentazione dell’aeroporto.

3. Finora, il digiuno intermittente non ha danneggiato la mia salute a lungo termine.

Non sono interessato a fare digiuni intermittenti se sacrifica la mia salute a lungo termine per miglioramenti a breve termine. E per questo motivo, ho tenuto d’occhio su come mi sento, come il mio corpo sta rispondendo e se la mia salute generale sta migliorando o diminuendo.

Per fortuna, sono più in forma di quanto non fossi due anni fa, come dimostrano i miei numeri di forza in palestra.

E, cosa più importante, un recente controllo con il mio medico ha rivelato che anche il mio lavoro sul sangue, il colesterolo e gli ormoni sono sotto controllo. E ricorda, questo è dopo due anni di digiuno intermittente. (Se sei interessato, i miei recenti esami sul sangue sono qui.)

Nota: penso sia importante chiarire che posso solo parlare della mia esperienza e non posso promettere nulla riguardo a come il tuo corpo risponderà al digiuno intermittente. So che, in alcuni casi, le donne credono che il digiuno intermittente abbia gettato via i loro ormoni. Non ho dati su questo e quindi tutto quello che posso offrire è la mia esperienza personale. Come con la maggior parte delle cose nella vita, il tuo chilometraggio può variare.

4. Il digiuno intermittente non è una pillola magica.

All’inizio, speravo che il digiuno intermittente da solo sarebbe stato un’arma segreta per la salute e la perdita di grasso. Sembrava che tutti gli esperti dicessero che se avessi cambiato a che ora avessi mangiato, avrei perso grasso e guadagnato muscoli facilmente. Mi sembrava buono

La realtà, ovviamente, è molto diversa. Ho iniziato a vedere solo i risultati che volevo quando ho combinato il digiuno intermittente con una dieta sana di cibi reali e interi e un sollevamento pesi coerente.

Il digiuno intermittente è solo un altro strumento nella tua cassetta degli attrezzi. Proprio come mangiare una dieta sana di cibi veri e integrali è un altro strumento. E esercitare regolarmente è un altro strumento. E meditare o fare yoga per ridurre lo stress è un altro strumento. E dormire almeno 8 ore a notte è un altro strumento.

Non puoi vivere una vita malsana in altre aree e aspettarti che una cosa risolva tutti i tuoi problemi, ma puoi aggiungere lentamente un pezzo qua o là, continuare ad auto-esperire e sviluppare gradualmente una strategia di salute che funzioni per te, i tuoi obiettivi e il tuo stile di vita.

In effetti, sono convinto che puoi raggiungere i tuoi obiettivi di salute senza un digiuno intermittente (se mangi correttamente e ti alleni costantemente). Ma penso ancora che il digiuno intermittente sia utile perché, come ho detto sopra, se potessi ottenere gli stessi risultati mangiando meno pasti e semplificando la vita, perché dovresti aggiungere più pasti e rendere la vita complessa?

Su una nota correlata, se stai cercando un modo semplice per mangiare cibi più sani controlla la mia strategia “anello esterno” in questo articolo.

5. Non ho idea se il digiuno intermittente funzioni per te.

Non posso dire se il digiuno intermittente funzionerà per voi. Tutto quello che so è che, come parte della mia strategia generale, ha funzionato per me. Funziona perché si adatta al mio stile di vita. Funziona perché è abbastanza semplice per me non spendere molte energie a pensarci. E funziona perché si allinea bene con la mia dieta, che è principalmente Paleo, e il mio stile di allenamento, che è per lo più sollevamento pesi olimpico e altri movimenti composti.

Se stai mangiando male o se ti stai allenando per un Iron Man o se il tuo lavoro non ti dà la flessibilità di mangiare i tuoi pasti in una finestra di 8 ore, il digiuno intermittente potrebbe non essere adatto a te. E va bene. Puoi sperimentare altri modi per raggiungere i tuoi obiettivi.

Dove andare da qui e cosa conta davvero

Nessuno avrà la tua stessa esperienza – con il digiuno intermittente o con qualcos’altro – ed è per questo che devi sperimentare da solo.

Potrebbe essere più facile citare uno studio o seguire il consiglio di alcuni guru della dieta, ma l’unico modo per ottenere risultati è testare, aggiustare e ripetere. Come qualcuno che cita spesso la ricerca accademica nei loro articoli, ho il massimo rispetto per la scienza. Ma non puoi lasciare che uno studio di ricerca faccia delle scelte per te. Possono informarti, certo. Ma l’unico modo per progredire e cambiare la tua vita è fare nuove scelte, agire e apportare modifiche in base ai risultati.

Che si tratti di digiuno intermittente o qualcosa di completamente diverso, spero che sceglierai di eseguire i tuoi esperimenti e vedere cosa funziona per te.

Bonus gratuito: ho creato una Guida rapida al digiuno intermittente con un riepilogo dei vantaggi del digiuno intermittente e di 3 programmi di digiuno che è possibile utilizzare in base ai propri obiettivi. È un rapido PDF di 5 pagine che puoi salvare e consultare in seguito mentre provi tu stesso.

SORGENTE DELL’ARTICOLO:

Relazionato:

“Le cose che possono danneggiare la pelle degli uomini”

“Gli organi del corpo degli uomini sono molto simili alle donne!”

“Le posizioni di combinazione più pericolose per gli uomini”

“La barba dell’uomo fa bene alla salute di 6 motivi”

“Il peso in eccesso degli uomini provoca gravi danni alla sua salute sessuale”

Related of "Il digiuno intermittente è dannoso per lo stomaco?"

NO. Il digiuno intermittente NON fa male allo stomaco? Ecco come ho bruciato i grassi e costruito il muscolo facendolo …

Faccio digiuni intermittenti ogni giorno e trovo molto utile bruciare grassi mentre costruisco la massa muscolare.

Il digiuno intermittente è ottimo per coloro che vogliono rimanere produttivi nel corso della giornata e desiderano perdere grasso.

Non è che il digiuno intermittente funzioni di per sé, è la quantità di calorie che consumi nel suo insieme nella tua giornata.

Quello che devi tenere a mente è che devi tenere sotto controllo le calorie e non esagerare con la tua finestra di alimentazione. Se non lo fai, aumenterai di peso. Il digiuno intermittente non ti aiuterà.

L’idea del digiuno intermittente è di controllare i livelli di insulina.

Al risveglio i livelli di cortisolo sono alti. Quando mangi la prima cosa al mattino, picchi di insulina (i carboidrati sono i peggiori per questo). Quindi se i livelli di cortisolo sono alti al mattino e picchi insulina, è probabile che tu lo conservi come grasso.

Tuttavia, se si mangia nel corso della giornata, il cortisolo è un po ‘più basso, quindi questo sarebbe il momento migliore per mangiare.

Ci sono diversi modi per fare digiuno intermittente.

  1. AM Fast – Puoi scegliere di saltare la colazione e mangiare solo da mezzogiorno alle sette o alle otto di sera. Altri possono scegliere di mangiare solo in un periodo di quattro o sei ore.
  2. 24 ore veloci: puoi anche scegliere di mangiare normalmente e poi non mangiare per ventiquattro ore.
  3. Due giorni di digiuno intermittente – Con questo metodo, si prendono poche quantità di calorie durante due giorni e si mangia normalmente negli altri cinque giorni.
  4. Alternanza del digiuno giornaliero – Questo metodo prevede l’astinenza totale da tutti i tipi di cibo per 24 ore seguite da 24 ore di consumo normale.

Ecco i miei risultati del digiuno intermittente di seguito:

Io personalmente mi alleno a digiuno nel pomeriggio e il mio primo pasto è di solito alle 3 del pomeriggio

Questo può sembrare difficile all’inizio, ma ci sono modi per frenare le tue voglie in modo da non mangiare.

Uno dei modi è quello di bere acqua gassata con 0 calorie aromatizzata. Questo ti manterrà pieno e soddisfatto finché non mangi.

Preferisco mangiare dopo l’allenamento perché è quando il tuo corpo ne ha più bisogno.

Potrei scrivere molto di più qui, ma voglio indicarti diversi articoli che ho scritto sul mio blog su questo argomento.

Si prega di consultare una lista qui sotto:

3 semplici regole per ottenere un corpo magro e strappato

3 Fat Loss Hacks to Bust attraverso il tuo plateau

Allenamento a digiuno Produce più muscoli e perdita di grasso

Nella mia stessa sperimentazione negli ultimi anni, ho riscontrato pochissimi effetti collaterali negativi con il digiuno intermittente.

La più grande preoccupazione della maggior parte delle persone è che il digiuno intermittente porterà ad abbassare l’energia, la concentrazione e la sensazione di “saccheggiature che ho fame” durante il periodo di digiuno e rovinarle. Le persone sono preoccupate che trascorreranno tutta la mattina a essere infelici perché non hanno consumato alcun cibo, e quindi saranno infelici sul lavoro e inefficaci a qualunque compito si stiano lavorando.

A mio parere, una buona parte della scontrosità è il risultato di abitudini alimentari passate. Se mangi normalmente ogni tre ore, e normalmente mangi appena ti svegli, il tuo corpo inizierà ad avere fame ogni tre ore man mano che impara e si abitua ad aspettarsi (e ricevere) cibo ogni tre ore.

Se fai colazione ogni mattina, il tuo corpo si aspetta di svegliarsi e mangiare cibo.

È importante capire che il digiuno intermittente NON è una toccasana panacea. Non illuderti di pensare che se salti la colazione e mangi 4.000 calorie di barrette di cioccolato a pranzo ea cena, perderai peso.

Se hai un rapporto di dipendenza con il cibo e lotti con il controllo delle porzioni, monitora l’apporto calorico nei tuoi pasti per assicurarti di non eccedere. Se salti la colazione, potresti essere così affamato da questo che ti SOPRAVVIVERE per pranzo e questo può portare ad un aumento di peso. Ancora una volta, la cosa importante qui è che con il digiuno intermittente stai mangiando meno calorie del normale perché stai saltando un pasto ogni giorno.

Se digiuni abbastanza a lungo – diciamo 48-72 ore – poi vai dritto a un buffet che puoi consumare, puoi quasi essere sicuro che finirà con i problemi di digestione. Quasi sicuramente avrai sgabelli molto sciolti che ti faranno correre per il bagno più vicino.

Nella mia esperienza, non ho avuto problemi di stomaco quando ho mantenuto i digiuni in 48 ore. Probabilmente non è una cattiva idea prendere un probiotico e mangiare una buona quantità di fibra, evitando il formaggio / carne che può stitichezza quando mangi.

Secondo Brad Pilon, l’autore di Eat Stop Eat, il tuo corpo non inizierà a perdere i muscoli fino a quando non avrai digiunato per 72 ore. Sotto quello e stai solo bruciando grassi.

Ne vale la pena di scaricare e leggere la prima metà del suo libro Eat Stop Eat googling eat stop eat pdf. Contiene molte ricerche pertinenti sul digiuno.

Vale anche la pena di andare su you tube e cercare tutto ciò che puoi trovare sul digiuno. Includere ricerche per il digiuno intermittente e HGH o ormone della crescita umano; ci sono cose affascinanti sull’uso del digiuno per stimolare il tuo HGH (veloce per 20-24 ore, poi fai uno stile di allenamento HIIT o Tabata tutto breve e veloce, quindi attendi 1-2 ore affinché l’HGH si innalzi. L’ondata di HGH si interrompe.).

Per consigli eccellenti sull’allenamento, sulla dieta, sul bodybuilding, sulla forma fisica per tutta la vita, consiglierei anche l’eccellente sito di Clarence Bass: cbassdotcom. I suoi libri e video sono fantastici, ma sono davvero per i bodybuilder. I suoi articoli sono di prima qualità.

Clarence ha probabilmente dimenticato di più sull’addestramento rispetto alla maggior parte dei cosiddetti esperti, e certamente ha le oneste per sostenere le sue affermazioni. (È uno dei miei eroi, e io non ne ho molti – è lassù con Leonard Schwartz, Sir Richard Burton, il linguista ed esploratore, e Pavel Tsatsouline, l’esperto di fitness russo.) I suoi metodi funzionano, ed è stato pioniere molti di loro.

Per consigli su come mangiare bene, è difficile battere Eat to Live di Joel Fuhrman, MD

Per un consiglio sul fitness e un capolavoro dimenticato del fitness è difficile battere Heavyhands di Leonard Schwartz MD

Penso anche molto bene al Condannamento condizionale, Come liberarsi da ogni debolezza – Usando i segreti perduti della forza suprema di sopravvivenza di Paul “Coach” Wade è una lettura terrificante e ti mostra assolutamente come prendere quasi tutto, separarlo e poi vai su, livello dopo livello da principiante ad esperto.

Tendo ad avere un pregiudizio verso i libri scritti da medici, e lo ammetto.

Ci sono mille modi per arrivare alla stessa destinazione, ma quelli di cui ho parlato, a mio modesto parere, hanno scritto cose che vale la pena leggere. Un sacco di ciò che è là fuori è semplicemente merda. Questi libri e scrittori sono l’esatto opposto: l’oro.

Personalmente, eviterei il digiuno. Ci sono modi migliori per disintossicare il corpo, piuttosto che fare digiuni. Il problema con il digiuno è che per ogni persona che trova che funzioni per loro, ci sono molte persone che trovano il contrario.

La cosa migliore che puoi fare per il tuo corpo è mantenere un livello stabile di zucchero nel sangue, per sempre. Mangiare pasti regolari, evitare lo zucchero (dolci, zucchero, caramelle), mangiare carboidrati bassi (una discreta quantità di carboidrati ma non eccessivo), verdure, grassi. Non permettere mai a te stesso di rimanere affamato per lunghi periodi di tempo, poiché alla fine può portare al diabete.

Saltare i pasti, digiunare … questi possono sicuramente compromettere l’elaborazione e l’uso dell’ormone tiroideo nel corpo. Si tratta di processi complessi e improvvisi cambiamenti radicali nell’assunzione di cibo significa che il corpo è costretto ad adattarsi. Se anche tu sei carente di vitamine e minerali, o hai livelli inferiori al necessario, è molto più difficile. Ho esami del sangue per controllare tutti i livelli di vitamine e minerali nel mio corpo, e mirano a fare in modo che siano tutti nella fascia più alta degli intervalli dati per ognuno.

Il sistema endocrino del corpo tende a essere disturbato da glicemia bassa o alta. Al corpo non piacciono molto i cambiamenti imprevedibili.

I modi migliori per disintossicarsi è mangiare pasti regolari, mangiare cibi naturali e puri, mangiare carne fresca / biologica, mangiare cibi biologici, grassi nutriti con erba, usare impacchi di olio di ricino, bagni di sale epsom, aiutare il fegato mangiando quegli alimenti che lo permetteranno per fabbricare gli enzimi Phase I e Phase II è necessario svolgere alcuni dei suoi lavori più importanti, trovare un medico o un professionista competente e detossificare i metalli pesanti dal tuo corpo se ne hai, evitare cibi trasformati, dormire in tempo, ecc.

Il digiuno per un giorno non è pericoloso, ma è sicuramente non intelligente.

COME FUNZIONA IL FASTING:
Privati ​​il ​​tuo corpo di cibo, il tuo corpo pensa a se stesso “non abbiamo cibo, dobbiamo andare in modalità di inedia” e il tuo corpo inizia a nutrirsi del suo stesso grasso per rimanere in vita (sembra un buon modo per perdere peso giusto ripensateci!) tuttavia, il vostro corpo è una macchina intelligente, e ogni volta che affamate il vostro corpo, ha bisogno di grasso per vivere, quindi il vostro corpo va in cerca di grasso, quindi praticamente prende tutto ciò che si mangia dopo il periodo di fame e trasforma tutto in grasso solo nel caso in cui tu abbia mai “fame” di nuovo qualcosa di cui nutrirsi.

Quindi non digiuna, per non parlare del digiuno abbassa il metabolismo (che ti aiuta a perdere peso) e digiunando non puoi mangiare, quindi non puoi assumere alcun nutriente di cui il tuo corpo ha bisogno per funzionare correttamente, e saltare i pasti porta anche a problemi di stomaco

Sweetfitnesshacks.com/fasting

Quando si passa per la prima volta al digiuno intermittente, vacci piano. Non provare per un pasto nella tua finestra di mangiare. Tuttavia, una volta che ti sarai acclimato a questo ciclo, probabilmente scoprirai che puoi gestirlo meglio.

Il tuo corpo non brucerà i muscoli se fornirai giornalmente una quantità adeguata di proteine. Spara per 0,6-0,8 grammi di proteine ​​per chilo di peso corporeo. Non esagerare con grassi sani (avocado, noci / semi, olio di cocco, olio d’oliva). Limitare l’assunzione di grassi ridurrà le probabilità di mantenere un reggimento di perdita di peso a causa del sabotaggio mentale. Tuttavia, continua a monitorare il consumo giornaliero di calorie e macro per colpire i tuoi obiettivi.

Saluti.

No, non lo è e dovresti guardare i canali di YouTube di Brandon Carter o Kinobody, lo spiegano nei dettagli.