Ogni volta che gira la testa verso sinistra, perché il mio collo si rompe / schiocca involontariamente?

I rumori associati al movimento del collo possono essere generati da diverse strutture e condizioni anatomiche.

Generalmente, in assenza di alterazioni degenerative avanzate associate al processo di invecchiamento, un suono “acuto” simile a staccato, sentito o sentito, durante la torsione volontaria o involontaria di un collo è il risultato di cavitazione (di origine gassosa) all’interno di una cervicale congiunta. Di solito questo è un evento singolare, non riproducibile per un periodo di tempo. Aumentare la pressione all’interno o diminuire la stabilità di un’articolazione può portare alla probabilità che questo evento si verifichi con regolarità crescente – può essere associato o meno al dolore ed è raramente un motivo di preoccupazione urgente.

Vale la pena notare che, quando viene eseguito intenzionalmente da un professionista addestrato per motivi terapeutici, un “aggiustamento” o una “manipolazione” per alleviare la tensione, migliorare la gamma di movimento e diminuire il dolore, è convalidato da questi stessi suoni udibili, spezzati o scoppiettanti.

Grinding, rumori di tipo ispido, riproducibili con OGNI rotazione del collo, (a sinistra in questo caso) è il più tipico dei tessuti muscolotestinici eccezionalmente stretti, solitamente fibrotici del collo posteriore, e la conseguente fluidità sfavorevole del movimento, dentro di sé e su varie prominenze e irregolarità ossee. Mal di testa cervicale o di tensione si verificano spesso in combinazione con questo risultato.

Per una comprensione più approfondita della natura di questa preoccupazione, si consiglia un esame biomeccanico adeguato da parte di un professionista sanitario autorizzato e l’imaging diagnostico come ritenuto appropriato.

Related of "Ogni volta che gira la testa verso sinistra, perché il mio collo si rompe / schiocca involontariamente?"