Qual è il modo migliore per prendere un pisolino in un ufficio occupato?

VERITÀ AMARAAnche se non sono un medico, posso tranquillamente dire che la mia opinione su questo argomento è più probabile che sia corretta rispetto a quella in campo medico. Ho dimostrato che tutti i medici e gli scienziati non sono altro che ciarlatani, quando si tratta del fenomeno del sonno.

Ecco la prova : la risposta di Vijay Saxena al mondo della scienza medica ha ufficialmente accettato che non sa nulla del sonno. In tal caso, i “disturbi” del sonno dei “dottori” non dovrebbero essere etichettati come ciarlatani e arrestati?


Ciao Kriti – Grazie per aver cercato la mia opinione.

Non approverò mai i cosiddetti power naps; non c’è potere nel dormire.

Lasciatemi spiegare: se sei in un incontro one-to-one esotico con Hrithik Roshan, che è iniziato alle 6 del mattino e ora alle 23:00, non accenna a fermarsi; avresti ancora bisogno di “power naps”?

Per me, cercare sonnellini mentre lavoro è cercare la fuga dalla responsabilità; mostrando le spalle a qualcuno che abbiamo etichettato come nostro nemico. Questo è allentato, cosa che non posso raccomandare. Uno è sempre libero di prendere una pausa – come il caffè, camminare nel campus, whatsapping. Ma non dormire.

Quindi, a meno che e fino a quando non abbiamo dormito 2 o 3 ore invece della nostra solita quota di 7-8 ore, non consiglierei nessun pisolino in orario d’ufficio.

Inoltre, non devi preoccuparti del modo “migliore” di prendere sonno ovunque, anche all’inferno, lasciare solo un ufficio civilizzato, anche se impegnato. Il sonno è sufficientemente astuto e forte per estrarre il necessario da te.