Sembra che nei paesi a pagamento unico i burocrati alla fine debbano prendersi cura delle persone estremamente malate. È sbagliato? Come?

Anche se vi è un singolo pagatore, ciò non esclude la possibilità che le persone possano andare fuori dal sistema e acquistare cure extra non coperte dal piano di pagamento unico. Puoi farlo in Inghilterra.

E attualmente, negli Stati Uniti, c’è un razionamento basato sulla tua capacità di pagare.

Ogni volta che le risorse scarseggiano, che è praticamente ovunque, in ogni momento, deve esserci un meccanismo per razionarli.

Parlando di ciò che so dei nostri sistemi in Canada, posso dire inequivocabilmente che i burocrati non razionano l’assistenza sanitaria qui.

Gli operatori sanitari si occuperanno dei casi in via prioritaria. Il trattamento che può aspettare, aspetterà. Le risorse non sono illimitate e le scelte verranno fatte, ma se il tuo caso è serio, riceverai un trattamento.

Sì. Mentre i sistemi a pagamento unico possono risolvere molti problemi di assistenza sanitaria, non sono molto migliori di altri sistemi a tale riguardo. Tutti i sistemi sanitari mettono dei limiti su ciò che pagheranno. Pagare da un grande budget centrale ha però dei vantaggi limitati. In alcuni casi, il trattamento può essere pagato da un budget di ricerca sulla base del fatto che imparare a trattare un problema oggi può trovare modi più economici o più efficaci per affrontarlo in futuro.

Poiché i governi traggono profitto da persone che tornano al lavoro e pagano le tasse, hanno un incentivo a offrire le cure mediche più efficaci. Laddove il fornitore guadagna di più dall’erogazione di trattamenti ripetuti, ha un incentivo a fornire trattamenti che non prevedono cure permanenti.