L’esercizio fisico è un modo adeguato di produrre serotonina e dopamina?

Le due cose che la domanda pone non sono direttamente correlate.

L’esercizio fisico è ottimo per molte cose e mantiene una buona salute. Ma per quanto riguarda la sintesi di dopamina / serotonina / altri neurotrasmettitori, non si può davvero influenzare i loro tassi di sintesi A MENO CHE tu sia:
1) deficiente in uno dei precursori dell’amminoacido per il neurotrasmettitore
2) hanno una condizione, come quella del Parkinson, che colpisce direttamente uno dei sistemi di neurotrasmettitori.


I percorsi che sintetizzano, confezionano e liberano i neurotrasmettitori del cervello come la serotonina e la dopamina sono molto diversi dai percorsi che mobilitano i depositi di energia per i muscoli da usare durante l’esercizio.

Per una rapida rassegna di come i neurotrasmettitori vengono prodotti e archiviati, vedi la risposta di Brandon McLaughlin su Come vengono trasportati i neurotrasmettitori nel cervello?
Come supplemento all’eccellente sintesi di Brandon, ecco i percorsi di sintesi per la dopamina e la serotonina (fonte: http://www.biomedcentral.com/147…)


Il triptofano e la tirosina sono aminoacidi. Puoi ottenerli direttamente attraverso la tua dieta – triptofano, mentre la tirosina è sintetizzata da un altro amminoacido, la fenilalanina. Poiché questi amminoacidi si trovano comunemente in tutti gli alimenti, occorrono una miscela speciale di amminoacidi o manipolazione farmacologica (studi sul meccanismo di deplezione della dopamina striatale da parte dell’alfa-metil-m-tirosina) per manipolare queste vie di sintesi. Le vie illustrate sopra sono localizzate nei neuroni e le velocità di sintesi sono generalmente stabili per tutta la vita, a meno che non sia affetto dal morbo di Parkinson (o da altri disturbi come la schizofrenia che hanno dimostrato di aumentare i tassi di sintesi di DA in regioni specifiche).

Per confrontare, qui ci sono le fonti di energia che vengono mobilitate quando si esercita:

Cioè, acidi grassi dal tuo tessuto adiposo, glucosio e glicogeno. Quelli sono gli obiettivi biochimici diretti di esercizio intenso. Totalmente diverso lato della biochimica umana, essenzialmente.

Sono state fatte molte ricerche su come l’esercizio possa influenzare vari elementi del rilascio di neurotrasmettitore e, eventualmente, anche il ricambio del recettore. Ecco la recensione che è disponibile al pubblico su researchgate (è un po ‘datato) https://www.researchgate.net/pub…

Tuttavia, pochissime prove indicano alcun effetto diretto sulla produzione di NTs dall’esercizio fisico. È possibile che ci possa essere un effetto, attraverso meccanismi secondari o effetti collaterali, ma se sei preoccupato per la produzione di neurotrasmettitori, devi effettivamente guardare alla dieta, non all’esercizio fisico. E questo funziona solo in un modo (carenza), vedi la risposta di Quora User su Può la dieta aumentare i livelli di dopamina?