Come scoprire che la luce del sole contiene UV-B

Gli UVB, la principale causa di arrossamento della pelle e scottature solari, tendono a danneggiare gli strati epidermici più superficiali della pelle. Svolge un ruolo chiave nello sviluppo del cancro della pelle e un ruolo che contribuisce all’abbronzatura e al photoaging. La sua intensità varia in base alla stagione, all’ubicazione e all’ora del giorno. La quantità più significativa di UVB colpisce gli Stati Uniti tra le 10:00 e le 16:00 da aprile a ottobre. Tuttavia, i raggi UVB possono bruciare e danneggiare la pelle tutto l’anno, soprattutto ad alta quota e su superfici riflettenti come neve o ghiaccio, che rimbalzano fino all’80 percento dei raggi in modo che colpiscano la pelle due volte . I raggi UVB non penetrano significativamente nel vetro.